Alla ricerca dei fossili in giro per l’Italia
Andare alla ricerca dei fossili con i bambini può essere un’ottima idea per una gita fuori porta insieme con tutta la famiglia e di sicuro nessuno si annoierà.

Andare alla ricerca dei fossili in Italia può essere un modo per portare i bambini al museo e non farli annoiare. Faranno un viaggio nel passato alla scoperta degli antichi abitanti della terra, non solo dinosauri ma anche gli antenati di pesci e coccodrilli. Ma non solo. Ci sono numerosi reperti fossili di origine vegetale che testimoniano la presenza della fauna in quei luoghi. Per i bambini sarà divertente restare incantati di fronte a questa nuova realtà e restare coinvolti in attività didattiche e laboratori che sono organizzati. I musei e i parchi preistorici che di seguito vi propongo sono quelli più famosi in Italia che potete prendere in considerazione per organizzare una gita domenicale o una vacanza.

MUSEO DEI FOSSILI A BOLCA – VERONA

fossili bolca
È un museo dedicato principalmente ai reperti fossili dei pesci che prima abitavano in queste zone. Il museo è nato grazie alla famiglia Cerato che da tre generazioni si occupa della gestione dell’esposizione dei reperti fossili che la famiglia stesso ha trovato nella zona che oggi viene chiamata “Pesciara”. Il museo si estende per 700 metri quadrati su due livelli dove si possono ammirare i resti dei pesci che fino a cinquanta milioni di anni fa abitavano nei mari dove ora sorge Bolca. Inoltre la presenza di immagini fotografiche che riproducono la fauna preistorica e precisamente dell’era terziaria. Nel costo del biglietto di ingresso al museo è compresa anche la visita alla “Pesciaia”. Un sito paleontologico poco distante dal museo dove si possono vedere le gallerie dentro le quali sono stati ritrovati tutti i reperti fossili. Inoltre qui viene organizzata un’attività molto divertente ed entusiasmante per i bambini: la raccolta dei fossili. Acquistando un piccolo martello si può andare alla ricerca di qualche fossile e, se viene trovato, ve lo lasciano portare a casa come un piccolo ricordo. Ecco il sito museodeifossili.it
DINOSARDO – ORISTANO
Questo parco paleontologico si trova in Sardegna, in provincia di Oristano. È un parco ricco di reperti fossili accuratamente riprodotti che vi faranno scoprire tutti gli esseri viventi e non che popolavano la nostra terra: fossili di dinosauri, di piante terrestri dei primi anfibi e dei rettili marini e terrestri. La guida vi condurrà alla scoperta dei vari stati evolutivi della terra in un periodo di ben quattro milioni di anni con tanti aneddoti e curiosità. I vostri bambini rimarranno estasiati e sicuramente si divertiranno a toccare e persino cavalcare un piccolo esemplare di Saltasaurus.
MUSEO DEI FOSSILI E DEI MINERALI – MONTEFALCONE APPENNINO

fossili montefalcone
Questo museo comunale si trova nelle Marche in provincia di Fermo e nella sala dedicata ai fossili ci sono esposti ben 500 reperti che provengono da tutto il mondo dando però notevole importanza ai fossili locali, quelli ritrovati in questa stessa zona. Denti di squalo, cranio di un orso, zanna di mammut, uovo di dinosauro, sono solo alcuni dei reperti più belli ed affascinanti che sono esposti. Consultate il sito ufficiale per costi ed orari di apertura del museo: montefalcone.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × cinque =