Fiori d’arancio eco friendly

Le coppie desiderano nozze amiche dell?ambiente Questo l’ambizioso obiettivo di Paola Melle e Roberta Gollini, le titolari dell’agenzia di wedding planner we:plan che a settembre ha dato vita, organizzando il primo matrimonio, al progetto “matrimoni a kilometro zero”.
L’agenzia nata a Bologna nel 2006, grazie all’iniziativa di Paola e Roberta – da anni insieme nell’organizzazione di eventi – ha come filosofia quella di “accompagnare gli sposi, lasciandoli unici protagonisti”. Seguendo questa convinzione, we:plan organizza matrimoni “su misura”, ognuno diverso dal precedente, ma tutti realizzati con professionalità e grande passione, regalando alle coppie il tempo per godersi l’attesa del sospirato sì.

“Cerchiamo di studiare i nostri matrimoni, ascoltando con attenzione i desideri dei nostri clienti – dicono Paola e Roberta  – e da tempo avvertiamo anche nelle coppie il desiderio di organizzare nozze che rispettino l’ambiente e che siano ecologicamente corrette. Così dalla pratica della spesa alimentare, abbiamo cercato di far approdare il concetto del km zero anche al matrimonio”. Senza bisogno di integralismi, ma affidandosi con semplicità e attenzione al rispetto dell’ambiente, dei suoi ritmi stagionali e alla conoscenza del territorio, le ragazze di we:plan hanno dato il via a un progetto particolarmente adatto alle coscienze “green” più sensibili. Dall’abito degli sposi che va confezionato artigianalmente e con tessuti naturali, alle partecipazioni in carta ecologica, possibilmente scritte a mano, dalla scelta del luogo dove celebrare la funzione, al banchetto realizzato solo con prodotti del territorio e rigorosamente di stagione, magari ospitati da agriturismi e fattorie in grado di produrre direttamente quanto necessario per la festa di nozze.

Un pranzo o una cena dunque che abbiano come protagonisti esclusivamente ingredienti freschi, locali e di stagione, che permetta non solo il vantaggio di guadagnarci in qualità, ma anche quello di approfondire la conoscenza dei migliori prodotti del proprio territorio. Anche l’allestimento floreale dovrà essere confezionato con fiori coltivati in loco. Ovviamente green anche il regalo di nozze: si possono infatti regalare piccole piantine o semi da germogliare, ma anche prodotti gastronomici locali rigorosamente bio o dare vita a un “little wedding groove”, piccolo boschetto, realizzato piantando un nuovo albero per ogni invitato. Il party di nozze secondo le ragazze di we:plan potrà essere ispirato alla riscoperta delle particolarità del territorio in cui viene realizzato o, se gli sposi preferiscono un tocco più tradizionale, potrà essere volto alla valorizzazione della storia locale, ad esempio impiegando un coro o una banda del luogo e magari ripescando dalle guide turistiche, tradizioni e riferimenti di storia locale. Grazie all’amore per la natura e a una accurata e continua ricerca, la filosofia “verde” di we:plan aiuta a donare ai matrimoni un volto chic ma eticamente corretto.

Per info: we:plan wedding & event planner – Via Andrea Costa 4 – Tel 051 432907 – Bologna –  www.weplan.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 8 =