Festeggia anche tu il primo compleanno di Family Nation
La Eco Baby Boutique online per mamme e bambini festeggia 1 anno di età: per l’occasione ha pensato a speciali promozioni e offerte da condividere con il suo pubblico. E tu che cosa aspetti?

La eco boutique online Family Nation compie un anno e vi aspetta sul’e-shop per presentarvi tutte le promozioni e le novità

La boutique online FAMILY NATION, punto di incontro per tutti quei genitori che cercano un’offerta etica e decisamente diversa, anche per stile e gusto, da quella tradizionale, compie un anno.
Family Nation dedica il suo assiduo lavoro ai bambini da 0 a 6 anni, alle mamme in dolce attesa e che hanno appena dato alla luce una creatura: lo fa puntando all’internazionalità, con articoli provenienti da tutto il mondo, ma anche rivolgendosi a clientela internazionale, intessendo relazioni con tutto il mondo. E porta in Italia gusti e novità che vengono da lontano.

L’idea di Family Nation nasce un anno fa da Emilia e Aidan: dopo tanti anni di viaggi all’estero per lavoro, i due coniugi hanno voluto rinnovare il loro amore per ciò che viene da fuori e proporlo nel nostro paese. Essendo genitori, hanno scelto il mondo del bambino ed hanno riunito proposte consigliate, testate e amate da genitori conosciuti da Emilia e Aidan in tutto il mondo.
Oggi che è passato un anno dall’apertura, che cosa offre Family Nation ai nuovi genitori?
Quali novità potranno aspettarsi i nuovi clienti?
Lo abbiamo chiesto a Emilia.

Come festeggiate il primo compleanno di Family Nation?
Ci piacerebbe dire con una vacanza! Ma dovremmo aspettare ancora un po’ per quella! Piuttosto, abbiamo lanciato varie iniziative dedicate ai nostri clienti che ci seguono tramite newsletter per ringraziarli di averci seguito in questa delicata fase! Non dico di più per non rivelare troppo, diciamo solo che riguardano sconti speciali, buoni regalo e una nuova shopper in cotone a produzione equa e solidale!

Ci sono delle novità in arrivo? Prodotti, promozioni… Che cosa attende Family Nation nel futuro?
Più GIOCHI E GIOCATTOLI (in legno e per piccolissimi) e prodotti utili belli e naturali per la cura del BAMBINO (marsupi e fasce, sacchi nanna, prodotti per bagno ecc). Il nostro punto di forza fino ad ora è stato scegliere marchi che siano buoni (anche in senso di ‘equi’) e belli e questo ci ha portato a gravitare naturalmente nella sfera dell’abbigliamento bambini in COTONE biologico e accessori, ma vogliamo far vedere che è possibile applicare questi criteri anche ad altre categorie baby e premaman! Inoltre, vorremmo premiare ancora di più la fedeltà con iniziative che premiano chi fa acquisti ripetuti da noi. Infine, ci piacerebbe poter partecipare a fiere o iniziative ‘vere’ non solo online, per portare ‘Family Nation’ a famiglie che non ci conoscono ancora in rete e far toccare con mano i nostri prodotti e articoli come molti ci chiedono.

Family Nation compie il suo primo anno di vita: ci fa un bilancio?
Il nostro shop online FAMILY NATION ha appena compiuto un anno e come tutti i bimbi di questa età ci ha dato molte soddisfazioni, ma ci ha fatto anche fare delle notti in bianco! Siamo davvero contenti di avere iniziato questa avventura e… Abbiamo anche qualche occhiaia in più! La soddisfazione più grande per noi sono i commenti positivi dei clienti soddisfatti che ci seguono e che ci incoraggiano lasciandoci delle bellissime recensioni sul sito!

Come ci si sente a compiere 1 anno lavorando in questo settore, in Italia e in questo momento storico?
Coraggiosi? Pazzi? Ubriachi? Un po’ incoscienti di sicuro, ma anche molto euforici perché riceviamo molti incoraggiamenti da chi ci trova in rete. Sicuramente l’Italia non è il posto più facile dove aprire uno shop online dedicato al mondo del bambino e dell’infanzia naturale, ma abbiamo anche scoperto una comunità di famiglie e di associazioni con cui dialogare e magari collaborare che ci dà molto coraggio.

Infine, agli scettici che badano solo al prezzo e meno alla qualità, che cosa vorreste dire? Perché è importante acquistare prodotti di qualità?
È una questione che affrontiamo ogni giorno anche personalmente come genitori! Quello che dico (anche a me stessa) è che la maglietta da pochi euro potrebbe essere cucita da un bimbo dell’età di mia figlia o poco di più e che è anche una nostra responsabilità come consumatori di cambiare un meccanismo produttivo che ci fa consumare troppo e male. Dobbiamo tutti vestirci e vestire i nostri bambini, ma non abbiamo bisogno di 10 nuove maglie a stagione. Meglio comprare meno ma comprare meglio e passare ad amici o associazioni i capi che non si usano più.

Publiredazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + diciannove =