Ernia inguinale: come curarla con i rimedi naturali
L’ernia inguinale molto spesso necessita di intervento chirurgico, ma i rimedi naturali a volte possono dare una mano ad alleviare i sintomi

L’ ernia inguinale indica la fuoriuscita di viscere dalla porta erniaria localizzata nella regione inguinale  e talvolta i rimedi naturali possono occorrere in aiuto. Questa condizione insorge soprattutto negli adulti di mezza età (più frequentemente negli uomini), ma può colpire anche bambini e anziani.

LE CAUSE DI QUESTA PATOLOGIA

L’ernia inguinale può essere attribuita a diverse cause: alcune riguardano parti del corpo indebolite o invecchiate, altre riguardano interventi chirurgici che possono causare problemi, altre ancora possono riguardare un’ insolita e grande apertura del passaggio tra l’addome e la zona genitale che non si chiude completamente prima della nascita; alcuni atleti, infine, sviluppano un’ernia quando sono soggetti a ripetuti sforzi o attorcigliamenti. Fermo restando che esistono rimedi naturali per alleviare i sintomi di questa patologia.

SCOPRI TUTTO SULL’ERNIA IATALE

ernia iatale
ERNIA IATALE: SEMPLICI CURE E FACILI ATTENZIONI

ACCORGIMENTI E CONSIGLI

E dunque, ecco alcuni suggerimenti per prevenire o ridurre gli effetti dell’ernia inguinale con i rimedi naturali:

  • Applicazione di una borsa di ghiaccio o un impacco freddo per intorpidire la zona e ridurre il dolore
  • Evitare calore o qualsiasi pressione sulla zona interessata.
  • Riposare quotidianamente il giusto numero di ore.
  • Mantenere un peso corporeo sano.
  • Ridurre le abitudini malsane, come fumare o bere alcolici.
  • Indossare abiti che non attuino troppa pressione alla zona interessata, quindi non troppo stretti.
  • Consumare piccoli pasti ad frequenti intervalli (5 o 6 al giorno), rendendo così più facile l’elaborazione degli stessi per il sistema digestivo di elaborarli.
  • Dopo l’ultimo pasto della giornata, aspettare almeno 2 ore prima di coricarsi: sdraiarsi subito dopo aver mangiato può causare un reflusso esofageo.
  • Evitare gli alimenti piccanti, acidi e ad alto contenuto di grasso o olio, in quanto pesanti da digerire.
  • Al contrario, invece, consumare una maggiore quantità di alimenti ricchi di fibre.
    Evitare alcolici e bevande contenenti caffeina o gassate, che potrebbero causare infiammazioni al sistema digestivo.
  • Consumare infusi di aloe vera o camomilla.

ESERCIZI PER L’ERNIA INGUINALE

ERNIA INGUINALE E CHIRURGIA

A volte è necessario rivolgersi all’operazione in ospedale qualora l’ernia abbia raggiunto dimensioni notevoli, visto che può tendere ad ingrandirsi. Nel caso i rimedi naturali non diano buoni risultati, non esitate a rivolgervi al medico.

NEWSLETTER 1

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi. L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni presenti nell’articolo sono di esclusiva responsabilità del lettore. (ndr)

LEGGI ANCHE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + quattro =