Energie Rinnovabili: in Maremma tutte le novità grazie al PTC

L’adozione del PTC della Provincia di Grosseto come salvaguardia del territorio e, soprattutto, come strumento per favorire le energie rinnovabili. Questi i punti discussi durante il seminario sulle opportunità per la tutela del territorio con il Piano Territoriale di Coordinamento. Un seminario nato con l’obiettivo di stimolare una riflessione sulla portata della “spinta” in chiave “verde” ed “energetica”, che sta vivendo la Provincia di Grosseto, avvalendosi dell’ausilio di uno strumento fondamentale di pianificazione e gestione del territorio qual è il Piano Territoriale di Coordinamento: uno strumento con cui l’Amministrazione provinciale ha inteso delineare gli obiettivi, le regole e le strategie operative per lo sviluppo sostenibile del territorio
Grazie alla partecipazione di enti locali e rappresentanti del mondo imprenditoriale, il seminario ha rappresentato un’occasione di approfondimento sulle opportunità che questo strumento di pianificazione offre per lo sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili in Maremma delineando quelle linee strategiche a cui sono chiamati a dare risposta i vari attori che, in modo più o meno diretto, sono coinvolti dalla “nuova rivoluzione verde“. Il convegno si è aperto alle ore 10,30 con il saluto dei relatori. Alla conferenza hanno partecipato Marco Sabatini assessore al Governo del territorio e all’Energia della Provincia di Grosseto, Mauro Schiano della Camera di Commercio di Grosseto, Marzio Flavio Morini responsabile nazionale Ambiente Anci, Pietro Pettini dirigente Area pianificazione territoriale della Provincia di Grosseto, Francesco Pugliese direttore di Solaria, e Angelo Gentili della segreteria nazionale di Legambiente che ha coordinato il seminario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 20 =