E’ una palla l’auto elettrica del futuro

L?auto elettrica del futuro sarà sferica e sarà alimentata con l?elettricità. Il designer tedesco Oliver May ha pensato così la sua Shangai sphere 2046, un?auto che potrebbe rivoluzionare il trasporto urbano facendo fronte alle nuove sfide dell?urbanizzazione e dell?aumento demografico.L’auto elettrica del futuro sarà sferica e sarà alimentata con l’elettricità. Il designer tedesco Oliver May ha pensato così la sua Shangai sphere 2046, un’auto che potrebbe rivoluzionare il trasporto urbano facendo fronte alle nuove sfide dell’urbanizzazione e dell’aumento demografico.

E’ avendo in mente una metropoli come Shangai che May ha pensato fosse meglio riorganizzare il sistema di trasporto individuale e di massa in maniera adattabile e sostenibile piuttosto che spendere capitali per rifare le infrastrutture.
La particolare forma sferica del veicolo, che per ora ricordiamo esiste solo sulla carta, è ispirata allo skyline della metropoli asiatica e può adattarsi anche al trasporto di diversi passeggeri: ciascuna unità può collegarsi ad altre che condividono la solita destinazione, formando una sorta di treno.

Shangai sphere è tenuta in piedi da un effetto giroscopio che è dato da una ruota (rotore) che girando attorno al suo asse per effetto di un principio della fisica mantiene in equilibrio tutta la struttura. Alla base sono poste una serie di sfere in sostituzione delle ruote che permettono gli spostamenti. All’interno niente sembra assomigliare ai controlli delle normali automobili di oggi: gli spostamenti sono gestiti da GPS e comandati tramite un dispositivo palmare.
Insomma una soluzione che potrebbe aiutare le città a raggiungere gli obbiettivi di riduzione delle emissioni ma soprattutto a ottimizzare lo spazio pubblico.

FONTE: michelinchallengedesign

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque − 4 =