Dolcetti autunnali per una sana alimentazione
Tappeti di foglie multicolore, giornate più corte e voglia di coccole calde: cosa c’è di meglio che dare il benvenuto all’autunno con golosi e sani dolcetti (magari da gustare sul divano sotto la coperta)?

 

Fuori fa freddo, le giornate si sono accorciate e le foglie hanno iniziato a creare meravigliosi tappeti gialli, rossi e marroni:

l’autunno anche quest’anno è arrivato con la sua bellezza e le piccole cose da fare che lo rendono ancor più affascinante.

Addolcire la giornata o il momento del riposo ci coccola e ci fa stare bene, motivo in più per non farsi mancare sfiziosità salutari e fatte con le proprie mani.

Ecco a voi qualche idea: i protagonisti saranno le nocciole, le castagne, l’immancabile cioccolato e le mele, ingredienti che scaldano il cuore.

Budino di miglio, nocciole e cioccolato con marmellata di pesche

Ingredienti per 5 persone:

  • 100 gr di miglio;
  • 50 gr di nocciole sgusciate;
  • 70 gr di malto di riso;
  • 1 piccola presa di sale marino;
  • 350 gr di latte di mandorla;
  • 400 gr di acqua;
  • 1 fialetta di aroma alla vaniglia o al limone;
  • 80 gr di cioccolato tagliato in piccoli pezzetti o scaglie;
  • marmellata di pesche per la guarnizione.

 

Preparazione:

  1. Nel frullatore trita le nocciole con il malto di riso;
  2. in una pentola abbastanza capiente versa l’acqua e il latte, aggiungi il sale, le nocciole con il malto, l’aroma scelto, il miglio;
  3. porta a ebollizione, quindi prosegui al minimo la cottura a fiamma bassa finché il miglio sarà quasi sfatto.
  4. A questo punto, con il frullatore a immersione, rendi una crema il composto di miglio, aggiungi il cioccolato facendolo sciogliere bene;
  5. versa la crema in dei bicchieri;
  6. concludi con uno strato di marmellata di pesche (ottima anche quella ai frutti di bosco).

Prima di gustarlo, fai riposare il budino un paio di ore fuori dal frigo.

 

Torta di mele e mandorle

Ingredienti per una tortiera da 16-18 cm:

  • 130 gr di farina 0 bio;
  • gr di farina di mandorle;
  • 50 gr fecola di patate o maizena;
  • 160 gr di latte di mandorle o soia alla vaniglia;
  • 130 gr di zucchero di cocco;
  • 2 cucchiai di malto di riso per spennellare + 2 cucchiai per caramellare;
  • 35 gr di olio di mais;
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro (5g);
  • ½ cucchiaino bicarbonato (2g);
  • 1 piccola mela privata della buccia e grattugiata;
  • 2 mele (circa 200-220g );
  • scorza e succo di 1 piccolo limone bio;
  • 1 cucchiaino di vaniglia naturale in polvere;
  • 1 cucchiaino di cannella (facoltativo).

 

Preparazione:

  1. Preriscaldare il forno a 180C;
  2. rivestire la tortiera con carta forno;
  3. lavare e sbucciare la mela più grande e affettatela con una mandolina, ricavando delle fette tonde e sottili: tagliarle in senso verticale e a metà;
  4. caramellare le fette di mela in padella con lo sciroppo di riso e disporle su un foglio di carta forno;
  5. alla fine spruzzarle con un cucchiaino di succo di limone;
  6. Prepariamo ora l’impasto: unire le farine e la fecola setacciata, il cremor tartaro e il bicarbonato, miscelando il tutto; addizionare la vaniglia, la cannella e lo zucchero;
  7. in un altro contenitore miscelare i liquidi: olio di mais, un pizzico di sale, la scorza di mezzo limone, mescolando energicamente con la frusta;
  8. aggiungere al composto la mela grattugiata, il latte;
  9. unire ora gli ingredienti liquidi con i secchi e mescolare con una frusta;
  10. il composto non deve risultare troppo asciutto;
  11. versare mezzo composto nello stampo;
  12. posizionare metà delle mele circolarmente;
  13. versare il restante impasto e posizionare l’altra metà degli spicchi di mela in modo perpendicolare all’impasto.
  14. Spennellare la superficie della torta con il restante cucchiaio di sciroppo e mezzo cucchiaio di latte.
  15. Infornare per circa 45-55 minuti finché la superficie apparirà dorata.

Testare la cottura con uno stuzzicadenti prima di rimuovere dal forno.

Guarnire con zucchero a velo e servire tiepida o a temperatura ambiente.

Muffins farro, mirtilli, cioccolato e zucchero di cocco

Ingredienti per circa 12 muffin con stampo piccolo:

  • 150 gr di farina 0 bio;
  • 50 gr di farina di farro bio;
  • 2 cucchiai da minestra di gocce di cioccolato (ma potete anche aumentarle!);
  • 3 cucchiai da minestra di mirtilli secchi previamente ammollati;
  • 100 gr di zucchero di cocco;
  • 50 ml di olio di girasole deodorato o di mais;
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere o 1 fialetta di aroma alla vaniglia;
  • 1 cucchiaino di lievito al cremor tartaro;
  • 220 ml di latte di soia alla vaniglia o latte di mandorle.

 

Preparazione

  1. In una terrina unire tutti gli ingredienti secchi, farine, zucchero, vaniglia e lievito;
  2. miscelarli molto bene;
  3. aggiungere l’olio e con una frusta da cucina manuale montare bene;
  4. aggiungere il latte vegetale e montare bene.
  5. Infine versare le gocce di cioccolato e i mirtilli scolati, unendo tutti gli ingredienti.
  6. Lavorare dal basso verso l’alto, montando l’impasto fino a quando non sarà bello schiumoso.
  7. Scaldare il forno a 180 gradi, versare l’impasto negli stampi da muffin, infornare per circa 20/30 minuti.

 

Brownies cioccolatosi e vegan al cocco

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di cacao;
  • 50 gr burro di cocco;
  • 100 gr di farina 0;
  • 50 gr di zucchero di canna;
  • 2 cucchiaini di lievito;
  • 120 gr di cioccolato fondente;
  • 200 ml di latte di riso al cocco;
  • 50 gr di scaglie di cocco;
  • ½ cucchiaino di vaniglia in polvere.

 

Preparazione:

  1. Fondere il cioccolato e il burro di cocco a bagnomaria insieme.
  2. In una ciotola miscelare la farina, lo zucchero, le scaglie di cocco, il lievito, il cacao e la vaniglia;
  3. aggiungere quindi il cioccolato fuso e il latte di riso al cocco.
  4. Versare il composto in una pirofila con i bordi alti unta con olio di cocco.
  5. Cuocere a 180 gradi per circa 20/25 minuti.

 

La castagna è di certo il frutto top dell’autunno, quello che associamo al caldo tepore della cucina e del divano.

Gustiamo qualche ricetta a base di questo meraviglioso frutto.

Crema al cioccolato e castagne!

Ingredienti per un vasetto da 300 gr:

  • 2 cucchiai di farina di castagne;
  • 300 ml di latte di soia o mandorle;
  • 70 gr di zucchero integrale di canna;
  • 50 gr di malto di nocciola;
  • 2 cucchiai di olio di girasole deodorato;
  • 70 gr di cioccolata fondente almeno al 70%;
  • 1 cucchiaino di cacao in polvere.

 

Preparazione:

  1. In una pentola, a freddo, sciogliere la farina di castagne in un poco di latte, aiutandoti con le fruste da cucina;
  2. porla sul fuoco medio e aggiungere il latte a filo;
  3. una volta che la crema avrà una consistenza densa, aggiungere il cioccolato fondente, lo zucchero e il malto.
  4. Far sciogliere il cioccolato, quindi spegnere.
  5. Addizionare ora il cucchiaino di cacao in polvere e i due cucchiai di olio di girasole.
  6. Travasare la crema ancora calda in un vasetto e far raffreddare prima di utilizzare.

Si conserva 4-5 giorni in frigorifero.

Torta nocciole e farina di castagne

Ingredienti

  • 150 gr farina di castagne;
  • 150 gr farina integrale;
  • 100 gr nocciole tritate;
  • 100 gr cioccolato fondente tritato in piccoli pezzi;
  • 1 bustina lievito biologico;
  • 150 gr zucchero di canna integrale;
  • 150 gr di olio di mais;
  • 2-3 cucchiai di latte di soia alla vaniglia;
  • 1 pizzico di sale.

 

Preparazione:

  1. In una terrina riunite le farine, il lievito, le nocciole tritate e il sale;
  2. in un secondo recipiente montate lo zucchero con l’olio fino a che non diventi spumoso;
  3. unite il composto di farine;
  4. mescolate il cioccolato a pezzetti e il latte di soia.
  5. Mettete il composto ottenuto in una tortiera unta con olio o foderata di carta forno;
  6. fate cuocere a 180° per 35/40 minuti.

Lasciate raffreddare il dolce e servite.

Confettura di cachi: Clicca qui per la ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 1 =