Dalla Sardegna il B&B con le tariffe low cost come le compagnie aeree

L’Elicriso è un Bed and Breakfast nel sud della Sardegna che unisce il biologico e l’equo-solidale alle tariffe low cost. Una casetta di tre piani con giardino attorno, lungo la strada litoranea per Villasimius a meno di mezz’ora da Cagliari e 600 metri dalla spiaggia. Mauro ha 43 anni a due bambini e nel 2001 ha iniziato questa esperienza che ora condivide con la sua compagna Nicoletta.
«Nella nostra casa gli ospiti possono scordarsi la confettura confezionata o le fette biscottate. La colazione la prepariamo noi – ci raccontano – dalle marmellate, alle torte, ai biscotti, utilizzando prodotti biologici, del commercio equo-solidale e quelli a km zero della nostra terra. Da consumare a seconda della stagione davanti al camino o nel giardino… e gli ultimi ad alzarsi da tavola possono anche aiutarci a sparecchiare e lavare le stoviglie».

Prendendo spunto da alcune note compagnie aeree, Mauro Serra e Nicoletta Pinna hanno deciso di sperimentare delle tariffe “low cost”, eliminando tutti i servizi che per loro rappresentano un costo: «ognuno può scegliere quanto spendere, la tariffa si abbassa ad esempio se ti porti le lenzuola da casa o rinunci alla colazione. E durante la bassa stagione stiamo sperimentando anche la formula “più che low cost” per soggiornare con pochi euro portandosi ad esempio la carta igienica, non usando acqua calda e facendo le pulizie della stanza prima di partire. E ovviamente qualsiasi servizio non presente nella tariffa si può acquistare a parte. I prezzi variano dai 9 euro a notte del “più che low cost” ai 48 del “tutto compreso”. E per chi volesse abbiamo anche la formula del Camp&Breakfast una via di mezzo tra il B&B e il campeggio che comprende tenda, sacco a pelo, colazione e uso del frigo».

Oltre all’italiano, all’Elicriso si parlano anche inglese e francese e Nicoletta ha studiato arabo e cinese. E come per ogni low cost che si rispetti, le prenotazioni si possono fare sul web, in un sito che è un po’ lo specchio delle idee in cui si riconoscono e credono. Sembra lo sportello del frigorifero in cui si attaccano bigliettini e magneti: si trovano i banner di “Emergency”, “Free Tibet”, del movimento “No al Nucleare”, e la scritta “Gay Friendly”, a testimonianza del fatto che Mauro e Nicoletta non vogliono essere scelti solo per il prezzo: «pensiamo che la gente non debba semplicemente scegliere una stanza. E ci piace che nel nostro B&B passino persone nuove, interessanti, che ci sia fermento. L’idea fin dall’inizio è stata di non aprire una semplice attività commerciale da far fruttare al massimo, ma di accogliere delle persone condividendo non solo alcune stanze di casa nostra ma anche idee e modi di vivere. E siamo contenti della nostra scelta».

Elicriso B&B – Via delle Dalie 27 – Quartu Sant’Elena (CA)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 17 =