Cycas e peperoncini

il 3 e 4 ottobreE’ un’occasione preziosa quella che mette a disposizione la Società Toscana dell’Orticultura al fine di visitare la città di Firenze con la scusa di acquistare le ultime proposte floroviavaistiche dei migliori produttori italiani. Nella splendida cornice del giardino dellOrticultura di Firenze, (ingressi da via Vittorio Emanuele II, 4 e da via Bolognese, 17), si svolgerà sabato 3 e domenica 4 ottobre  la tradizionale Mostra Mercato Autunnale di piante e fiori organizzata dalla storica Società. Quest’anno saranno oltre 40 espositori da tutta Italia porteranno un vasto assortimento di piante da esterno, interno e da collezione oltre a vasi e accessori da giardino.

L’edizione autunnale, giunta alla sua undicesima edizione, oltre a gran parte dei vivaisti e fioristi della mostra di primavera si arricchisce di nuove aziende.Non mancheranno le curiose novità come le docce da giardino in terracotta di Venturini da Scarperia (Fi), gli olivi bonsai e le Cychas di Cecchinato  e la collezione di agrumi rari di Hortus Hesperidis, entrambi da Messina.  Le piante grasse sono ben rappresentate dal vivaio Drovandi di Pistoia, da Florservices di Verbania e da Ermini e Mangani dell’Impruneta, le rose sono della collezione Barni, Mondorose e Cavina, che da poco ha inaugurato inaugurando il nuovo vivaio a Soffiano.

Da segnalare la collezione di peperoncini di Pischedda, i crisantemi e i ciclamini di Fabiani, i bulbi dell’olandese Stins, le terrecotte belle e resistenti di Venturi. Comeogni anno e per ferrea volontà della Società dell’Orticultura l’ingresso è gratuito e la qualifica di “produttore” degli espositori, garantisce prezzi molto bassi, opportunità che consentiranno ai visitatori di rinnovare balconi e giardini con poca spesa, cosa sicuramente gradita in tempi di crisi.
Per info: www.societatoscanaorticultura.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 14 =