Come ti cucino la tazza da tè biodegradabile
La coppetta di farina di riso è stata ideata dal designer giapponese SugiX : dopo averci bevuto il tè la si può sciogliere nella zuppa

Dalla sala da tè alla cucina il passo è breve per la “Eatable Kup”, la tazza biodegradabile commestibile a base di farina di riso. Ad ideare l’oggetto multi-funzioni il designer giapponese SugiX , che dopo aver visitato alcuni villaggi in Cina, Laos e Papua Nuova Guinea, ha deciso di attingere dallo stile di vita sostenibile dei suoi abitanti utilizzando ingredienti naturali per mangiare, trasformandoli in seguito in rifiuti biodegradabili.

La “Eatable Kup”, il cui nome unisce il termine ‘kuu’ – mangiare in giapponese  e ‘cup’ – tazza in inglese, può essere utilizzata proprio come una comune tazza con l’originale caratteristica di poter essere personalizzata attraverso il segno della propria arcata dentale, così da poterla distinguere in occasioni di cene o feste.

 

Allo stesso tempo la tazza, in caso di necessità, si trasforma in una gustosa pietanza da accompagnare con un contorno di verdure o salse.  Si consiglia se intenzionati a mangiarla di evitare di usarla con liquidi ad alte temperature o lavarla con detergenti chimici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =