Coliche neonati: 5 rimedi naturali per combatterle
Si tratta del disturbo più diffuso tra i piccoli fino al terzo mese di vita, le coliche neonati sono la causa principale dei pianti lunghi e disperati non solo dei bimbi ma anche dei genitori.

Bastano poche e semplici regole per calmare il dolore e il fastidio delle coliche neonati. Una volta imparate e messe in pratica, il gioco è fatto.

Le “coliche neonati” o semplicemente “coliche gassose” sono dei fastidiosi ed intensi dolori che colpiscono il pancino del piccolo dovuti alla presenza di troppa aria che sono accompagnati da pianti lunghi e disperati. Spesso il pianto si combina con uno stato di agitazione di tutto il corpo, il neonato stringe i pugni e tira le sue gambette verso l’addome. Normalmente si presentano sempre verso la stessa ora e principalmente durante le ore serali. Anche se rendono ogni genitore molto preoccupato, le coliche sono innocue e come si presentano così scompaiono. Di seguito abbiamo selezionato ben cinque rimedi naturali che possono presentarsi come un aiuto efficace per calmare il dolore del vostro bambino.

 

TISANE
Si tratta di somministrare al neonato delle bevande a base di prodotti naturali come finocchio, camomilla o anice. Sono degli ottimi antispastici naturali e sedativi facilmente reperibili in erboristeria. E’ consigliabile dare al piccolo queste tisane durante la fase digestiva. Sono preferibili delle bevande senza zucchero perché potrebbe causare aria nel pancino. Se persiste un allattamento al seno, anche la mamma può assumere queste tisane naturali cosicché attraverso la suzione, i principi attivi  possano passare al bambino. Queste tisane per contrastare le coliche neonati sono un ottimo rimedio da concordare con il proprio pediatra.

MASSAGGI
Massaggiare il pancino del piccolo ha un doppio effetto benefico. Se da un lato il contatto con le vostre mani rilassa il vostro bambino, dall’altra lo aiuta ad espellere tutta l’aria e quindi i gas intestinali che sono la principale causa delle coliche neonati. Ci sono vari tipi di massaggi che vogliamo consigliarvi:
Movimenti circolari attorno all’ombelico, quasi come volessimo tracciare una C. Facendo una leggera pressione riusciamo in questo modo a regolare il regolare funzionamento dell’intestino. Ci si può aiutare anche con creme ed oli a base di erbe curative o di mandorla.
Sdraiando il piccolo sulla schiena, si prendono le gambe e si portano verso l’addome raccogliendole in una pressione leggera. Questo esercizio ripetuto per almeno una decina di volte può terminare con il classico movimento della bicicletta, quindi muovere le gambe simulando una pedalata.

FARE LUNGHE PASSEGGIATE
Nel caso di coliche neonati bisogna scegliere di fare cose che abbiano un effetto rilassante per il piccolo e portarlo a fare delle passeggiate non può che essere un’ottima idea. Nel passeggino, nel marsupio o nella fascia non ha importanza, l’effetto calmante è immediato. Questo aiuta il vostro bambino a distrarsi e ad espellere l’aria nella pancia.

COCCOLARLO
Per rimediare in modo efficace alle coliche nel neonato non può esserci rimedio migliore che fargli delle coccole per rassicurarlo. Abbracciarlo, stringerlo o sussurrargli una dolce cantilena non può che avere degli effetti benefici. Potete magari aiutarvi anche con il ciuccio e magari appoggiando la sua pancia sul vostro corpo.

CAMBIARE LA DIETA
Se le coliche neonati sono determinate da un’intolleranza al latte di vaccino, l’unica soluzione è modificare la dieta sia del neonato che della mamma. Seguendo il consiglio del pediatra, per l’alimentazione del piccolo si devono privilegiare alimenti che contengono basse quantità di lattosio; invece per la madre che è nel periodo dell’allattamento, può provare dei prodotti che siano a base di riso o soia.