Colesterolo alto: come combatterlo con i rimedi naturali
Il colesterolo alto è nemico giurato di tantissime persone. La lotta ai grassi nel sangue fortunatamente è però più facile a combattere di quanto si pensa.

Basta uno stile di vita sano e una corretta alimentazione per allontanare il problema anche se gioca un ruolo importante una certa predisposizione genetica. Il colesterolo alto lo si può combattere naturalmente.

  • TARASSACO, CARCIOFI E OLIVO
    Dal mondo della fitoterapia molti sono i rimedi naturali proposti. Fondamentale, per un’azione efficace il cocktail. Perfetto ad esempio è la combinazione di tarassaco, carciofi e olivo. In alternativa si può aggiungere a questi ingredienti anche olio di pesce e vitamina E.
    Il tarassaco (Taraxacum officinale) è una pianta dalle grandi qualità digestive e diuretiche che grazie alla loro componente aurea fanno lavorare al meglio pancreas e fegato. Il carciofo invece (Cynara scolymus) stimola la secrezione gastrica favorendo la digestione e agisce sulla metabolizzazione delle sostanze grasse. L’ Olivo infine (Olea europea è ricco di flavonoidi che hanno azione diuretica e ipocolesterolemizzante.

SCOPRI I BENEFICI DELLA CICORIA PER LA SALUTE

CICORIA
CICORIA: DEPURATIVA E DISINTOSSICANTE
  • LE FIBRE MAGICHE: CRUSCA D’AVENA
    Fondamentale nella lotta al colesterolo alto è l’assunzione con la dieta di fibre che consentono di ridurre l’assorbimento dei grassi. Aumentando l’apporto di fibre nella dieta si può ottenere grandi risultati, meglio se nel contempo si mangiano più frutta, verdura, cereali, legumi, funghi.
    Fantastico prodotto è la crusca d’avena che se consumata a colazione grazie al beta-glucano e con un buon bicchiere di latte apporta una quantità di anticolesterolo altissima. Ne bastano due porzioni al giorno per abbassare il colesterolo cattivo del 5,63% in sole sei settimane!

SCOPRI TUTTI I BENEFICI DELL’AVENA

avena
L’ AVENA: BENEFICI PER LA SALUTE E RICETTE
  • IL VINO ROSSO UN AIUTO CONTRO IL COLESTEROLO
    Non fa solo male il vino, anzi. Il vino comprende fibre e, secondo uno studio della Universidad Complutense de Madrid, la pregiata uva iberica rossa Tempranillo capace di agire sul colesterolo alto, grazie al suo alto contenuto di fibre. Durante lo studio è stata riscontrata una diminuzione fra il 9% e il 12% dei valori LDL.

SCOPRI TUTTI I BENEFICI DELLE NOCI

noce
NOCE: PROPRIETÀ E USI NELLA CUCINA E NELLA COSMESI
  • FRUTTA SECCA
    Un toccasana in tanti settori la frutta sera ha nel suo paniere anche le noci che sono un eccellente alleato per combattere i grassi nel sangue secondo uno studio dall’ American Journal of Clinical Nutrition, che ha chiarito che consumare 42,50 grammi al giorno di noci per sei giorni alla settimana e per un mese, permetterà di ridurre il colesterolo alto totale del 5,4%. Attenzione però a non esagerare le noci fanno bene a tante cose, ma il rovescio della medaglia è che sono ricche di calorie e quindi non vanno troppo d’accordo con la linea.

SCOPRI COME FARE LA FRUTTA SECCA IN CASA

FRUTTA SECCA
FRUTTA SECCA: COME PREPARARLA IN CASA PROPRIA
  • I LEGUMI
    I fagioli, spesso bistrattati perché poco digeribili sono perfetti come legumi poveri. Basta aggiungerli alla zuppa per far ridurre i valori di colesterolo alto cattivo dell’8%.

SCOPRI I BENEFICI DEI LEGUMI PER LA DIETA

LEGUMI
I LEGUMI SUL PIATTO PER RESTARE IN SALUTE
  • TE’ E CIOCCOLATA
    Un binomio perfetto da consumarsi anche insieme. Il tè nero riduce i lipidi nel sangue fino al 10% in sole tre settimane. Il tè nero è utilissimo anche, come dimostrato dal dipartimento americano per l’agricoltura, anche per la lotta contro gli antiossidanti.
    Uno studio del 2007 dell’ American Journal of Clinical Nutrition ha chiarito invece che il cioccolato, oltre ad essere un fantastico antiossidante, può risollevare i valori del colesterolo buono. Ovviamente da preferire il cioccolato fondente con alta percentuale di cacao – almeno il 70% – perché ricco (fino a tre volte) di antiossidanti rispetto a quello al latte.

SCOPRI I BENEFICI DEL TE’ VERDE

tè verde
TÈ VERDE: IL PROTETTORE DELLA SALUTE (TUTTI I BENEFICI)
  • SPINACI
    Gli ortaggi preferiti da braccio di ferro non danno solo forza e vigore ma, come tutti gli ortaggi a foglia verde sono zeppi di luteina, sostanza magica anche per prevenire il degrado di chi soffre di problemi di vista. Mangiate spinaci in abbondanza anche per pulire il colesterolo in eccesso dal corpo.
  • AVOCADO
    Fra tutti i frutti, locali e tropicali è doveroso segnalare l’avocado grande fonte di acidi grassi che aituano il nostro corpo a liberarsi del colesterolo alto.

SCOPRI I BENEFICI DELL’AVOCADO

avocado
AVOCADO: BENEFICI E USI PER IL BENESSERE E LA BELLEZZA
  • AGLIO
    Continuano le scoperte positive relative all’aglio: non solo regola la pressione, previene i coaguli del sangue, protegge contro le infezioni e abbassa il colesterolo alto. Infatti, sembra che l’aglio riesca a rendere le arterie più elastiche e dunque più resistenti alle placche di colesterolo. Un consiglio? Provate dai due ai quattro spicchi di aglio fresco al dì.

SCOPRI I BENEFICI DELL’AGLIO PER LA SALUTE

aglio
AGLIO, TUTTE LE PROPRIETÀ PER LA NOSTRA SALUTE

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi. L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni presenti nell’articolo sono di esclusiva responsabilità del lettore. (ndr)

NEWSLETTER 1

LEGGI ANCHE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 20 =