Col materasso di fibra di cocco si risolleva l’economia della Grecia
Si chiama Coco-mat il materasso eco friendly in fibra di cocco, crine di cavallo, alga marina e gomma naturale fatto da una azienda greca che non risente della crisi

Il materasso non ha reti ma è formato da 4 strati diversi che utilizzano prodotti sostenibili e naturali come fibra di cocco, crine di cavallo, alga marina e gomma naturale. Esso è studiato per assicurare una giusta posizione che non stressi la schiena e assicuri il massimo confort. La ditta produce materassi dal 1989 ed è una delle più solide finanziariamente in Grecia in questo momento. ECO-MAT sembra averla spuntata sulla crisi puntando tutto sulla qualità e sulla sostenibilità.Quattro strati di confort e morbidezza al 100% naturali, la rivoluzione naturale parte dal letto con Coco-mat il materasso eco friendly che viene dalla Grecia.
La ditta produce materassi dal 1989 ed è una delle più solide finanziariamente in Grecia in questo momento. ECO-MAT sembra averla spuntata sulla crisi puntando tutto sulla qualità e sulla sostenibilità. Infatti recentemente la ditta ha premiato con incentivi i dipendenti che solitamente mettono in atto pratiche ecologiche come ad esempio andare a lavoro in bicicletta.

Il materasso non ha reti ma è formato da 4 strati diversi che utilizzano prodotti sostenibili e naturali come fibra di cocco, crine di cavallo, alga marina e gomma naturale. Esso è studiato per assicurare una giusta posizione che non stressi la schiena e assicuri il massimo confort.

Il terzo e il quarto strato sono quelli che hanno il compito di sorreggere il corpo e farlo riposare in maniera confortevole e riposante.
La particolarità di Eco-Matt non finisce qui: se vivi a New York, Amsterdam, Barcellona e in diverse località della Grecia il materasso può venirti consegnato da un fattorino in biciletta. In altri paesi e città tra cui anche l’Italia dove la ditta non ha ancora aperto un magazzino, ovviamente il prodotto viene spedito normalmente tramite corriere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 11 =