Cibi afrodisiaci: cosa cucinare per accendere l’eros
Ci sono cibi afrodisiaci più portati a stimolare l’eros, se combinati bene, non solo perfezionano i piatti ma posso avere anche effetti erotizzanti

Lo zenzero è uno tra gli stimolanti sessuali più usati nei cibi afrodisiaci. In Cina contro l’impotenza e dai cinesi viene considerato un valido tonico Yang. Lo zenzero contiene una sostanza riscaldante, il gingerolo, e un olio vegetale molto raro in natura, lo zingiberene, che stimola una maggior circolazione di sangue verso l’organo sessuale. Afrodiasiaci, fare l?amore, ricette, caffè, cacao, cioccolato, fichi, peperoncino, lamponi, noce moscata

CAFFE’
Il caffè è considerato afrodisiaco per il suo contenuto di caffeina, forse il più noto tra gli stimolanti cerebrali naturali.

CACAO e CIOCCOLATO
Per gli Atzechi era il cibo degli dei. Il cioccolato, quello buono, è ricco di antiossidanti e sostanze eccitanti come la teobromina e la feniletilamina

FICHI
I fichi sono un frutto conosciuto fin dall’antichità anche per le proprietà afrodisiache oltre che nutritive, digestive e lassative. Gli antichi Greci consumavano regolarmente i fichi in riti propiziatori a sfondo sessuale, per celebrare i raccolti dell’anno.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Cremolata di fichi per 2 persone, fresca e rigenerante. 200 gr. di fichi, stessa quantità di acqua, il succo di un limone, 50 gr. di zucchero integrale di canna.
Sbucciare i fichi e metterli in una piccola casseruola di acciaio; versare l’acqua, il succo di un limone e lo zucchero. Frullate creando un composto liquido ed omogeneo che metterete nel congelatore. Di tanto in tanto girate con un cucchiaio di legno affinché non si compatti, fino a quando il tutto è risultato ghiacciato ma non congelato.


PEPERONCINO

Spezia molto conosciuta ed apprezzata grazie anche alle sue presunte proprietà afrodisiache. Il peperoncino stimola la vasodilatazione periferica aumentando l’afflusso di sangue agli organi genitali. Per questo motivo il peperoncino è, con tutta probabilità, l’alimento più stimolante.
Un consumo eccessivo di peperoncino è controindicato a chi soffre di acidità di stomaco, ulcera e gastroenteriti.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Da spolverare ovunque!

LAMPONI

Il loro sapore fresco e un po’ acidulo ma al tempo stesso dolce e sugoso è una festa per le papille gustative. Il contenuto di manganese, vitamine B2 e C, potassio e magnesio sono particolarmente abili nel mantenere viva la libido. I lamponi, tra l’altro, contengono il 50% di antiossidanti rispetto alle fragole.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Mousse di lamponi. Lamponi, zucchero integrale di canna, albumi.
Frullare con il mixer a immersione i lamponi e lo zucchero (per valutare la quantità necessaria a soddisfare i vostri gusti, assaggiate una puntina di composto) fino ad ottenere una crema bella liscia e senza grumi. Riporla in una terrina, aggiungere dell’albume finché il tutto non diventi bello soffice e aumenti bene di volume, e montare con le fruste elettriche.

MANDORLA
Le mandorle sono uno degli alimenti più noti fin dall’antichità per risvegliare l’eros nel partner.
Non solo rimedio per la sbornia ma anche frutto dell’amore, la mandorla era nel Medioevo uno degli ingredienti principali nella cucina di corte, indispensabile per i piatti afrodisiaci.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Vi consigliamo di mangiare le mandorle al naturale.

NOCE MOSCATA
Molto diffusa in Indonesia, la noce moscata è usata come afrodisiaco in quanto contiene un olio essenziale eccitante la cui componente principale, la miristicina è alla base dell’MDA la droga dell’amore degli anni ’70 americani.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Da spolverare su zuppe, vellutate, purè e per aromatizzare polpette.

RUCOLA
La rucola o ruchetta, nome latino “eruca sativa”, era molto cara agli antichi sopratutto per le sue proprietà curative. I Romani, che ne consumavano anche i semi, le attribuivano qualità magiche e la utilizzavano nei filtri amorosi, ritenendola il più potente tra gli afrodisiaci. La sua coltivazione era spesso effettuata nei terreni che ospitavano le statue falliche erette in onore di Priapo, dio della virilità.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Insalata di rucola, mandorle e avocado.
Risotto di rucola e noce moscata. Fate imbiondire della cipolla rossa in due cucchiai di olio evo, versate il riso, mezzo bicchiere di vino bianco e fate insaporire. Cuocete il riso aggiungendo brodo vegetale e, cinque minuti dalla fine, versate la rucola nel risotto. Prima di servire spolverate di noce moscata.

ZAFFERANO
Ingrediente classico del risotto alla Milanese è conosciuto come alimento sedativo ed emmenagogo (indicato in caso di dolori mestruali). Alcuni attribuiscono a questa pianta originaria dell’Asia anche spiccate proprietà afrodisiache.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Risotto alla Milanese. Fate imbiondire della cipolla gialla nel burro. Aggiungete il riso e fate cuocere con brodo vegetale. Cinque minuti dalla fine aggiungete abbondante zafferano i pistilli che avrete o polverizzato o messo a bagno almeno 3 ore prima. 

ZENZERO
Lo zenzero è uno stimolante usato da molto tempo in Cina contro l’impotenza e dai cinesi viene considerato un valido tonico Yang.
Lo zenzero contiene una sostanza riscaldante, il gingerolo, e un olio vegetale molto raro in natura, lo zingiberene, che stimola una maggior circolazione di sangue verso l’organo sessuale.
Come utilizzarlo per fare l’amore nel modo migliore
Tisana allo zenzero. Fate bollire dell’acqua con dello zenzero a pezzi.


PROSEGUI LA LETTURA DELL’ARTICOLO ALLA PAGINA: CIBI AFRODISIACI
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + diciotto =