Cannella e cosmesi: maschera, scrub e controindicazioni
La Cannella, inconfondibile per il suo aroma, è una spezia preziosa e ricca di proprietà, dal colore giallo marroncino. Largamente utilizzata in cucina, è un ingrediente perfetto anche nelle ricette di cosmesi

La Cannella o Cinnamomo, è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee, originario dello Sri Lanka, dal quale si ricava l’omonima spezia diffusa in Europa e in Asia. Il termine Cannella è il diminutivo di canna, indicativo di “piccola canna”, per la forma cilindrica a bastoncino cavo, fessurato per un taglio longitudinale, assunta dalle cortecce dopo il distacco dal tronco e l’essiccagione. Con Cannella vengono indicate, commercialmente, le cortecce ricavate da piante appartenenti allo stesso genere ma di specie diverse, simili per sapore e per profumo: la spezia si ricava infatti non dal seme o dal frutto della pianta, ma dal fusto e dai ramoscelli che, una volta liberati del sughero esterno e trattati, assumono l’aspetto di una piccola pergamena color nocciola. La Cannella può essere venduta in questa forma, da sbriciolare al momento dell’uso, oppure direttamente in polvere. Le due varietà di Cannella più frequentemente usate come spezie sono Cinnamomum zeylanicum (Cannella di Ceylon o Cannella vera) e Cinnamomum cassia. Gli antichi, per designare la Cannella, utilizzavano anche i termini Cassia e Cinnamomo. Si tratta di una spezia con una storia millenaria, riportata nella Bibbia, nel libro dell’Esodo, usata per le imbalsamazioni dagli antichi Egizi e citata abbondantemente nel mondo greco e latino, dove si diceva che la droga della Cannella venisse custodita in scrigni d’avorio al pari di un oggetto prezioso.

Nel corso dei secoli alla Cannella sono state attribuite numerose virtù: può favorire la digestione, ha un elevato potere antiossidante ed ha la capacità di riscaldare il fisico: una spezia dunque ottima da avere in casa, soprattutto nei periodi più freddi dell’anno. A livello psicologico, il profumo della Cannella ha spiccate capacità benefiche. Senza dimenticare che può essere usata nella cura del proprio corpo: le sue proprietà rendono infatti la Cannella un ingrediente perfetto per le ricette di cosmesi per avere una pelle più liscia e per combattere la cellulite, i punti neri e l’acne.

SCRUB CORPO ALLA CANNELLA
La Cannella può migliorare la qualità della pelle grazie alla sua azione antisettica e stimolante. È quindi un ottimo ingrediente per uno scrub che renda la pelle più morbida e levigata. In una ciotola mescolate e amalgamate i seguenti ingredienti: 1 tazza di sale marino fine, 1 cucchiaio di cannella, 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva, mezzo cucchiaino di zenzero (se volete dare maggiore produzione allo scrub), e in più 2 cucchiai di olio di jojoba (in alternativa, andrà bene anche olio di mandorle). Il composto deve essere lasciato a risposo per circa un’ora, finché il sale non si è depositato sul fondo. Il preparato deve essere conservato in un contenitore – sterilizzato – a chiusura ermetica. Lo scrub andrà utilizzato, al momento della doccia, massaggiandolo sulla pelle umida per circa 10 minuti compiendo movimento circolari per stimolare il tessuto sottocutaneo. Risciacquare infine con acqua tiepida.

MASCHERA ANTI BRUFOLI ALLA CANNELLA
La Cannella può essere di aiuto anche contro l’acne per le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Possiamo dunque provare a realizzare una maschera anti brufoli a base di cannella mescolando 1 cucchiaio di cannella in polvere con 3 cucchiaini di miele, fino ad ottenere una pasta uniforme da applicare sul viso. Dopo 20-30 minuti, lavare via tutto con acqua tiepida. Attenzione: potrebbe avere un effetto irritante sulla pelle. Come sempre si consiglia di provare il composto su una piccola parte del corpo per verificare di non essere allergici o non avere effetti indesiderati.

MASCHERA ANTI PUNTI NERI ALLA CANNELLA
Per sconfiggere i punti neri del viso invece, potete provare una maschera naturale alla cannella che aiuta a purificare la pelle, preferibilmente abbinata ad una pulizia del viso regolare e delicata fatta con il classico metodo del vapore. Per prepararla, mettete in una ciotola capiente 3 cucchiai di farina di grano saraceno, 2 cucchiaini di cannella e 100 gr di prugne secche morbide (dopo averle denocciolate e tritate). Mescolate a aggiungete gradualmente 2 cucchiai di yogurt bianco naturale e 1 cucchiaio di miele, sempre continuando ad amalgamare il composto. Poi, unite 1 cucchiaio di succo di limone, mescolando fino ad ottenere una crema densa ed omogenea, da applicare direttamente sul viso. Attendete 10 minuti e poi risciacquate abbondantemente con acqua tiepida.

SCRUB ANTI CELLULITE ALLA CANNELLA
Il potere antiossidante della Cannella può essere sfruttato per combattere la tanto odiata cellulite. Per realizzare lo scrub anticellulite, versate in una ciotola 3 cucchiai di cannella in polvere, la scorza di un limone e 1 bicchiere di sale marino fine. Poi, versate lentamente 6 cucchiai di olio di avocado e, continuando a mescolare per bene, aggiungete 3 gocce di olio essenziali di cipresso, 3 di arancio dolce e 3 di equiseto. Lo scrub è da applicare, con un massaggio circolatorio, per almeno 10 minuti sulle zone critiche. Risciacquare infine sotto la doccia con acqua tiepida.

CONTROINDICAZIONI
Se la cannella viene usata per via orale è sempre bene consultare il medico o il proprio erborista di fiducia, poiché ci sono alcuni casi in cui l’uso potrebbe essere sconsigliato. La dose ideale di Cannella per non arrecare danni è di 3 grammi al giorno. Se ne sconsiglia l’uso in gravidanza e per i bambini sotto i 3 anni. Può causare reazioni cutanee nelle persone allergiche. Effetti collaterali di un uso eccessivo possono essere battiti cardiaci accelerati, sudorazione abbondante, eccessiva attività intestinale e diarrea, nei casi più gravi convulsioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 11 =