La candida: i sintomi e le cure naturali
La candida e i suoi sintomi sono una problematica che assilla molte donne. Spesso si manifesta per poca consapevolezza delle sue caratteristiche peculiari. Vediamo quali sono

La candida si può prevenire e curare con semplici accorgimenti naturali come una alimentazione  controllata, un’igiene adeguata e qualche accorgimento dalla natura

La candida è un fungo che vive normalmente nel nostro corpo insieme ad altri batteri. Quando la Candida albicans si  altera vuoi per le condizioni ambientali, per un abbassamento immunologico o per l’alimentazione si hanno i sintomi della candidosi che si posso rivelare sia nella vulva, che nella bocca o sulle unghie.

 

Come si manifesta la candida
La candida vulvare si manifesta con forte prurito, perdite bianche simili a ricotta.  Possono esserci anche perdite gialle e liquide. Spesso in chi ne è affetto si denota affaticamento corporeo e gonfiore di stomaco.

 

Cosa eliminare
La candida va affamata sia di zuccheri che di umidità . Si sa che la candida si nutre di zuccheri semplici che sono un po’ il suo pane.  Per curare la candida quindi vanno tolti  dalla alimentazione fruttosio, saccarosio ma anche miele. Andrebbero eliminati anche gli zuccheri del lattosio e per quanto riguarda il pane anche il lievito di birra non andrebbe ingerito, quindi niente pane lievitato. Evitare l’alcool.  i. Evitare assorbenti o salvaslip perché l’umidità aumenta il formarsi della candida e quanto più è possibile lasciare la parte libera senza mutandine. Non usare saponi, creme, disinfettanti  o profumi.

 

COPPETTA MESTRUALE

coppetta-mestruale

comprasubito-14

 

 

Cosa utilizzare
Per affrontare la candida si consiglia l’ estratto di semi di pompelmo da utilizzare per via orale nelle quote indicate dal medico e fermenti lattici. Nella preparazione dei piatti utilizzare quanto più possibile zenzero, aglio e origano perché sono dei fungicidi.. Sciacquarsi le parti intime solo con acqua una volta al giorno o se lo si sente necessario con un cucchiaino di bicarbonato sciolto in acqua. Ovuli di calendule e crema alla calendula sono da intendersi nella cura esterna e interna nelle dosi consigliate dal medico. Utilizzare solo mutandine di cotone bianche. Evitare pantaloni attillati.

 

Per maggiori informazioni:

“Candida: cure naturali e alimentazione” di Marialessandria Panozzo e Rosanna Passione edizioni Terra Nuova

“Candida, l’epidemia silenziosa: allergia del xx secolo? Prevenirla e curarla con la Medicina Ortomolecolare” di Valeria Mangani, Adolfo Panfili, edizioni Tecniche Nuove Edizioni

“Guarire le Infezioni da Candida. Caratteristiche, diagnosi e cure naturali” di Valerio Pignatta, edizioni Macro Edizioni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =