Caffè verde: cos’è e come si usa per la salute
Il caffè verde sta diventando sempre più apprezzato per le sue doti benefiche per la salute, ma soprattutto pare sia in grado di aiutare la perdita di peso

Il caffè verde pare essere in grado di offrire una vasta gamma di benefici per la salute, tanto da essere spesso pubblicizzato come un naturale aiuto nella perdita di peso.

NEWSLETTER 1

Il caffè verde contiene acido clorogenico, una sostanza antiossidante che si rompe quando i chicchi di caffè vengono cotti rilasciando un sapore leggermente amarognolo. Sebbene ad oggi la ricerca riguardo gli effetti sulla salute è limitata, sembrerebbe che il rimedio in questione abbia donato alcuni risultati chiave durante gli studi ad oggi effettuati, infatti nella medicina alternativa, il caffè verde è consigliato per molti problemi salutari, di cui il tumore del colon-retto, diabete, malattie cardiache, pressione alta, obesità e Morbo di Parkinson.

LEGGI ANCHE: LA CURCUMA L’ANTITUMORALE PER ECCELLENZA

CURCUMA
LA CURCUMA: IL TALISMANO DELLA SALUTE

CAFFE’ VERDE PER LA PERDITA DI PESO
Estratto di caffè verde può essere utile per coloro che cercano di perdere peso, perché pare essere in grado di ridurre l’assorbimento di grassi aiutando così a dimagrire. Tutto ciò grazie alle metilxantine, molecole che liberano le cellule che contengono i lipidi, bruciando letteralmente i grassi in eccesso. Vi ricordiamo inoltre di bere almeno 2 litri di acqua al giorno garantisce una corretta espulsione.

LEGGI ANCHE: COME DIMAGRIRE BEVENDO ACQUA

BERE ACQUA
L’IMPORTANZA DI BERE ACQUA, ANCHE PER DIMAGRIRE

COME ASSUMERE IL CAFFE’ VERDE

Il caffè verde, acquistabile nei mercatini o in alcune erboristerie, va assunto in acqua calda dopo essere stato ridotto in granelli molto fini in un mortaio a mano, dove si prepara solitamente il pesto alla genovese. Dopo aver portato ad ebollizione l’acqua, lasciatelo riposare in infusione per 5 minuti coperto un coperchio, quindi filtratelo e bevete. Per un aiuto alla perdita di peso si dovrebbe assumere un bicchiere prima di ogni pasto principale, quindi almeno tre volte al giorno. Ovviamente non trascurate una buona attività fisica, e aggiungete una dieta sana ed equilibrata per ottenere degli ottimi risultati.

LEGGI ANCHE: I FONDI DI CAFFE’ PER MILLE USI

FONDI DI CAFFè
COME SI UTILIZZANO I FONDI DI CAFFÈ

AVVERTENZE E EFFETTI COLLATERALI

A lungo termine il consumo di caffè verde può aumentare i livelli di omocisteina, creando così dei problemi ai vasi sanguigni. Inoltre, il caffè verde può interferire con il controllo di zucchero nel sangue. Alla luce di queste preoccupazioni per la salute, è importante consultare un medico prima della sua assunzione.

 

 

 

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi. L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni degli articoli sono di esclusiva responsabilità del lettore. (ndr)

LEGGI ANCHE:

Il Caffè sospeso di Napoli sbarca in America

Torta al cacao soffice con fragole e caffè (vegana)