Borse e t-shirt in cotone naturale interamente realizzati in carcere

L’abbigliamento ecosostenibile si produce anche in carcere per abbattere le cause della delinquenza giovanile.
Si chiama Heavy eco, è appena sbarcata nel Regno Unito ed è una linea di abbigliamento e accessori interamente ideata e realizzata dai detenuti nelle carceri Estoni.
La linea comprende portafogli, borse, custodie per cellulari o per il pc fatte con i resti di alcuni manifesti ma anche biancheria e t-shirt in cotone naturale importato dall’India.

Tutti i prodotti sono originali e disegnati dagli stessi detenuti che così possono imparare una professione e non limitarsi solamente a lavorare per tenersi passare il tempo. L’iniziativa è finanziata anche con l’aiuto del fondo sociale europeo il braccio operativo dell’Unione Europea che  si occupa di sostenere le politiche del lavoro in tutti gli stati europei.

Secondo quanto si legge sul sito web di Heavy Eco  i problemi legati all’ingiustizia sociale e a un’infanzia difficile sono le principali cause che hanno portato molte persone a delinquere e quindi in carcere.
Per questo oltre a fornire ai detenuti un occasione per imparare a fare qualcosa di utile per la società e per l’ambiente, Heavy Eco destina il 50% del ricavato ad associazioni che si occupano di bambini orfani.
Giusto per la cronaca si può trovare una t-shirt Heavy Eco a circa 53 dollari mentre per le borse si parte da 66.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =