Biscotti di Halloween: le ricette più simpatiche
Scheletri, mummie, streghe e ragni sono solo alcuni dei biscotti di Halloween più paurosi e divertenti da preparare per l’Halloween party dei vostri bimbi.

I biscotti di Halloween per bambini sono delle ricette facili e veloci da preparare in occasione dell’Halloween Party. Queste ricette sono un modo semplice e creativo per dare libero sfogo alla creatività e magari l’occasione per trascorrere qualche dolce momento con i vostri piccoli. Armatevi quindi di zucca, stampini dalla forma di ragni, pipistrelli, scheletri, glasse e tanta tanta zucca!

Halloween: dolcetto, scherzetto e un pizzico di Stile Naturale
Nella cupa notte di zucche, streghe e fantasmi: Stile Naturale ti dà qualche idea in più per distinguerti con allegria e rispetto per l’ambiente

OSSA DI MERINGA VEGANA

Le ossa di meringa sono dei piccoli dolcetti a base di meringa vegana preparata senza albume di uovo. L’ingrediente da utilizzare in sostituzione è l’acqua di cottura dei ceci. Scopriamo come preparare le ossa di meringa per la festa di Halloween:
Gli ingredienti:
150 ml di acqua di cottura dei ceci
150 g di zucchero a velo
150 g di zucchero bianco
2-3 cucchiai di succo di limone biologico

osso biscotto di halloween

Foto tratta da ilpaioloincantato

Preparazione: circa un giorno e mezzo prima rispetto a quando volete preparare le ossa di meringa, mettete a bagno in acqua fredda 200 g di ceci per un tempo di circa otto ore. Trascorso il tempo necessario trasferitili in una pentola con mezzo di litro di acqua e fate cuocere per circa un’ora e mezza facendo attenzione che i ceci siano sempre coperti da acqua. Spegnete, salate e fate raffreddare. I ceci cotti potranno essere utilizzati per altre ricette vegane come l’hummus di ceci, i falafel o un gustoso humburger di ceci. Aspettate il giorno successivo per filtrare l’acqua di cottura dei ceci. Versare il liquido in una planetaria e cominciare a montare con le fruste. Gradualmente aggiungere il succo di limone. La meringa dovrà essere spumosa e bella gonfia. A questo punto aggiungere lo zucchero un po’ alla volta continuando a montare. Verificate se la meringa è stata montata a regola d’arte capovolgendo la ciotola e restando quindi soda e compatta. A questo punto con l’aiuto di una sac-a-poche create delle piccole meringhe a forma di ossa da scheletro su una teglia ricoperta da carta da forno. Cuocete le meringhe per un’ora nel forno ventilato a 100°C. una volta pronte, lasciate raffreddare e servite nel buffet di dolci di Halloween.

Come fare la ragnatela di Halloween (le guide)
Volete stupire tutti alla vostra festa di Halloween? Ecco come realizzare una finta ragnatela di Halloween fai da te per creare un’atmosfera ancora più tetra e caratteristica tipica del 31 ottobre.

OCCHI DI STREGA

Gli occhi di strega sono dei piccoli e mostruosi biscotti che riproducono gli occhi spaventosi delle streghe in totale armonia con un’atmosfera di una festa di Halloween. Ideali da preparare con l’aiuto dei vostri bambini che si divertiranno a ricreare tutte le venature degli occhi e colorarli con gli smarties.
Gli ingredienti:
100 g d burro di arachidi
50 g di burro
100 g di zucchero a velo
150 g di cioccolato bianco
cioccolatini tipo smarties
penne colorate alimentari

occhi biscotti di halloween

Foto tratta da diverdediviola.it
Come preparare i biscotti di Halloween gli occhi da strega: lavorate il burro di arachidi, il burro ammorbidito e lo zucchero a velo fino ad amalgamare il tutto e rendere il composto omogeneo. A questo unto dividete l’impasto in piccole palline e riponetele su un ripiano foderato da carta da forno. Lasciate riposare nel freezer per circa 15-20 minuti. Intanto sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria e fatelo raffreddare qualche minuto. Prendete le palline e ricopritele di cioccolato fuso e poggiatele di nuovo sul piatto. Ora su ogni pallina poggiate uno smarties colorato che dovrà diventare l’iride della strega. Una volta rassodata la cioccolata fusa, con l’aiuto di una penna alimentare di colore nero disegnate al centro dello smarties la pupilla. Invece con una penna alimentare di colore rosso disegnate le venature dell’occhio direttamente sul cioccolato. I vostri biscotti di Halloween per la festa dei bambini sono pronti.

Trampoli per Halloween OFFERTA!
Guarda le offerte per i TRAMPOLI per Halloween dedicati ai bambini! Sicuri, solidi e DIVERTENTI! Guarda ora!

RAGNETTI DI HALLOWEEN

I ragni di Halloween sono dei simpatici biscotti a base di zucca che faranno impazzire i più piccoli. La loro forma è molto simile a quella dei ragni veri. Ma niente paura! Sono innocui e soprattutto si mangiano!
Gli ingredienti:
300 g di farina
100 g di burro
110 g di zucchero
50 g di polpa di zucca
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di cannella
250 g di nutella
150 g di scagliette di cioccolato
12 ruote di liquirizia

RAGNETTI biscotti di halloween

Foto tratta da bambini.info/

Come preparare i biscotti di halloween a forma di ragno: cominciate a cuocere a vapore la zucca tagliata a pezzettini. Intanto in una ciotola versate farina, burro freddo tagliato a pezzettini, zucchero. Lavorate tutti gli ingredienti insieme e otterrete un composto granuloso. Aggiungete poi la purea di zucca, un uovo, la cannella e il lievito. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un’unica palla di impasto. Coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per circa un’ora. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e ricavate delle piccole palline che riponete sulla teglia da forno. Cuocete i forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti. Lasciate raffreddare i biscotti e ricopriteli poi con della nutella e delle scagliette di cioccolato. Dopo aver realizzato il corpicino del ragno, create le zampette con le rondelle di liquirizia. Srotolatele e tagliatele in pezzettini uguali. Infilate tre zampette da un lato e tre dall’altro. Con della glassa di zucchero bianco create gli occhi. I vostri ragnetti di Halloween dovranno essere conservati in frigo fino al momento di servirli.

La foto di copertina è tratta dal portale cucchiaio.it

POTREBBERO INTERESSARTI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + diciotto =