Bagni derivativi, cosa sono, come si fanno e perché disintossicano l’organismo
Scoperti dal medico tedesco Louis Kuhne, i bagni derivativi sono un metodo naturale per disintossicare il nostro organismo e favorire la rigenerazione cellulare

I bagni derivativi, un metodo naturale per disintossicare l’organismo, sono stati scoperti da un medico tedesco alla fine dell’Ottocento, Louis Kuhne, che si accorse come i cambiamenti della società stavano influendo sullo stato di salute delle persone. In particolar modo stress e inquinamento provocavano un innalzamento della temperatura corporea, a causa del quale grassi e tossine venivano espulsi più difficilmente dall’organismo. Queste scorie corporali si accumulavano nelle mani, nei piedi e nella testa bloccando il corretto fluire delle funzioni corporee. Fu allora che studiò un metodo per far fluire questi grassi e tossine in modo che uscissero regolarmente dal nostro corpo: i bagni derivativi fanno viaggiare queste scorie verso l’intestino, favorendo la loro espulsione.

IN CHE COSA CONSISTONO

I bagni derivativi possono essere praticati da persone di qualsiasi età: neonati, adulti, anziani. L’unica postilla a questa pratica è la costanza, dovrebbero essere fatti quotidianamente.
I bagni derivativi consistono nel lavaggio quotidiano degli organi genitali: l’estremità del pene maschile e le grandi labbra femminili sono zone molto reattive del nostro corpo, poiché ricche di derivazioni nervose. Kuhne si rese conto che bagnando ogni giorno con acqua fresca e un pezzo di stoffa naturale e assorbente (un guanto di spugna o un asciugamano sono ideali) le parti intime, in modo particolare il perineo, si avevano grandissimi benefici in tutto il corpo. Le donne dovranno passare la pezza bagnata con acqua fredda dalle grandi labbra fino all’ano, gli uomini dai testicoli fino all’ano. Per avere un’efficacia, i bagni derivativi vanno effettuati ogni giorno, per dieci minuti.

AVVERTENZE

È inoltre molto importante che, per evitare un’infreddatura, il resto del corpo sia al caldo: copritevi con maglioni di lana e accendete stufette! I bagni derivativi regolano la temperatura interna: essa infatti si abbassa, agevolando il corretto funzionamento del corpo umano. Una pratica consigliata soprattutto alle persone freddolose le quali dovranno vestirsi bene quando praticheranno i bagni derivativi. I bagni derivativi depurano l’organismo: contrastano la stitichezza e ripristinano il corretto sistema di espulsione delle scorie.

BIKUN IN OFFERTA SPECIALE!

bikun-bagni-derivativi
SCOPRI TUTTIE LE OFFERTE BIKUN A SPEDIZIONE IMMEDIATA

SISTEMA ORMONALE IN EQUILIBRIO CON I BAGNI DERIVATIVI

Con i bagni derivativi il sonno migliora: riportando il giusto equilibrio tra sonno e veglia, sonni più profondi e di migliore qualità. Il sistema ormonale torna in equilibrio: i bagni derivativi permettono di assorbire meglio eventuali squilibri ormonali. Possono essere utili per alleviare emicranie da ciclo mestruale, vampate e secchezza vaginale che caratterizzano anche la fase della menopausa. Aumentano la produzione di cellule madre adulte: queste cellule producono ogni tipo di tessuto del corpo umano, quindi i bagni derivativi favoriscono il ricambio cellulare.

BAGNI DERIVATIVI BIKUN

Con i cuscinetti gel di Bikun si possono effettuare profondi bagni derivativi per ottenere sollievo e beneficio secondo il sistema Louis Khune.  Con il raffreddamento della zona perineale si alleviano i fastidi sia pelvici che dell’intero organismo. Coin i bagni derivativi si ha una corretta stimolazione diuretica, circolatoria, linfatica beneficiando il metabolismo e la circolazione del sangue.

COME SI USA BIKUN

I cuscinetti Bikun si tengono nel congelatore per almeno un’ora, poi si inseriscono nell’apposita busta di protezione per andare infine a poggiarli nella parte per la quale sono stati creati:  Bikun per la zona perineale; Eye life  per gli occhi; Anklet per sgonfiare le gambe e i piedi e infine il braccialetto Mykun contro tendiniti e infiammazioni. Si tiene il cuscinetto sulla parte fino a quando l’attività è tollerabile. SI ripete l’applicazione più volte al giorno.

PER APPROFONDIRE IL TEMA

Per approfondire l’argomento dei bagni derivativi, vi consigliamo il libro di France GuillanIl Nuovo libro dei bagni derivativi”, Età dell’Aquario Edizioni; France GuillanIl metodo France Guillan. Per una vita sana e armoniosa”, Età dell’Aquario Edizioni.

NEWSLETTER 1

LEGGI ANCHE

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 5 =