Allarme grifoni: in Sardegna bocconi avvelenati estinguono anche il Gipeto

Rita Rosalba Atzei di Sardegna Novas segnala lo stato di allerta per quanto riguarda la sopravvivenza dei grifoni in Sardegna. Pare infatti che da una DENUNCIA DEL GOS, il gruppo ornitologico sardo di Bosa i grifoni rischiano l’estinzione, a causa dei bocconi avvelenati seminati in campagna dagli allevatori di bestiame. Scrive sempre Atzei che “a Bosa si trova l’unica area, in tutta Italia, che ospita il GRIFONE (Gypus fulvus) autoctono”.
Il problema dei BOCCONI AVVELENATIi che interferiscono con la vita delle popolazioni avifaunistiche è molto presente in Sardegna tanto che anche il progetto di reinserimento del GIPETO nel Supramonte di Orgosolo è stato un vero fallimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + tredici =