3 ricette veloci per riciclare le patate lesse

Le patate lesse sono semplici, versatili, nutrienti ed economiche; nonostante ciò spesso sono fraintese oltre che sottovalutate. Se quando immagini un piatto di patate lesse pensi ad un piatto calorico e senza gusto, questo articolo ti darà qualche idea per rivedere questa pietanza in chiave golosa.Le patate lesse sono talvolta bollate come eccessivamente caloriche, nulla di più falso. Ma vediamo un po’ di confrontarne i nutrienti con un piatto di semplici spaghetti cotti e senza condimento.

Patate lesse 100 gr:
kcal 80 (circa)
grassi 0,1 gr
carboidrati 17,2 gr
proteine 2,86 gr
fibre 3,3
acqua 78,8 grammi
Contiene poi variabili quantitativi di diversi minerali (calcio, sodio, fosforo, potassio, ferro, magnesio, zinco, rame, manganesio, selenio)

Confrontiamo ora il risultato con i nutrienti contenuti in 100 grammi di spaghetti bolliti:
kcal 158 (circa)
grassi 0,93 gr
carboidrati 30,86 gr
proteine 5,8 gr
fibre 1,8
acqua 62,13 grammi
Contengono gli stessi minerali delle patate lesse (in aggiunta abbiamo il fluoro).

Ad una prima occhiata si nota subito ed anche senza essere esperti, che in realtà le patate lesse non sono affatto più caloriche della pasta. Attenendoci ai dati sopra riportati, contengono per 100 grammi esattamente la metà delle calorie contenute in un piatto di pasta in cui ancora non è stato aggiunto nessun condimento. Apportano un quantitativo maggiore di fibre, posseggono la metà dei carboidrati e solo ¹/9 dei grassi contenuti in un piatto di spaghetti. L’unico elemento in cui le patate lesse peccano rispetto alla pasta è nel quantitativo di proteine.
Dopo aver sfatato il mito dell’eccessivo apporto calorico delle patate lesse passiamo ora ad illustrare qualche ricetta gustosa con cui riciclarle in cucina.

I mille modi di utilizzare le patate
Le patate possono essere usate per la pulizia dei peluches al concime per la terra, passando per la maschera purificante per il viso

PATATE LESSE ALLA TEDESCA

Chi mi ha insegnato questa ricetta non sa esattamente perché si chiami in questo modo, la importò un parente che aveva lavorato in Germania. Probabilmente era una ricetta economica e nutriente che tra gli operai italiani emigrati spopolava.
Ingredienti:
patate lesse
aglio (due spicchi medi per tre patate grandi)
olio evo
aceto (si può usare quello di mele per un sapore più delicato, oppure quello balsamico)
prezzemolo

Tagliare l’aglio a rondelle di 1 mm (o a pezzi grandi se non si vuole mangiarlo), tagliare le patate a pezzi, mettere in un recipiente le patate con l’aglio tagliato, aggiungere abbondante prezzemolo, olio e aceto e sale a piacere. Infine mescolare bene. Lasciar riposare ben chiuso per mezzora.

Il topinambur è il nostro miglior alleato per la dieta ipocalorica
Il topinambur è indicato per chi vuol perdere peso in modo salutare. Contiene acqua, vitamine e Sali minerali. Conosciamolo meglio

PATATE COL FORMAGGINO

Semplicissima e gustosa ricetta, che ha molto successo anche coi bambini.
Ingredienti:
patate lesse
formaggini

Meglio se le patate lesse sono ancora calde, (oppure si riscaldano appena, tagliate a pezzi in padella), schiacciare uno o due formaggini con una o due patate lesse, aggiustare di sale.

Ricette selvatiche a base di erbe commestibili
Le erbe commestibili si prestano per preparazioni culinarie sfiziose e gustose: eccone alcune da preparare con ortica, topinambur e molto altro

FRITTATA DI PATATE LESSE

La frittata è una soluzione veloce e molto saporita, da mangiare in una piadina, in un panino o anche così com’è.

Ingredienti:
uova 1 o 2
patate lesse 1
cipolla ½
prezzemolo
pepe

Tagliare sottilmente la cipolla e mettere a soffriggere (volendo si può soffriggere un aglio intero), tagliare la patata in pezzi piccoli o a rondelle, sbattere le uova, con il pepe, un po’ di sale e un cucchiaio d’acqua, aggiungere la patata tagliata a pazzi e mescolarla bene con l’uovo, quando la cipolla raggiunge il grado desiderato di cottura versare l’uovo e cuocere la frittata.

Buon appetito!

Come riciclare le foglie del carciofo, anche come tisana purificante
Cosa fare delle enormi quantità di foglie di scarto dei carciofi? La buona notizia è che si possono riciclare: in cucina tante ricette a base di foglie di carciofo recuperate

Consigli:
Cucinare la frittata tenendola coperta e sulla fiamma medio/bassa. In questa maniera non cuocerà subito sotto restando cruda sopra, ma la cottura sarà più uniforme e risulterà molto più semplice girarla. Le patate lesse alla tedesca sono ottime anche il giorno dopo, consiglio dunque di prepararne in abbondanza e di lasciarle riposare in frigo la notte. Quando le riassaggerete, i sapori saranno miscelati ancor di più, risulteranno molto più gustose.
Se volete provare un gusto diverso anche le patate lesse americane sono ottime, il loro sapore particolare le rende ottime anche senza alcun condimento.

POTREBBERO INTERESSARTI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 6 =